News

Podere Lovolio Installazioni

Il Podere Lovolio a porte aperte per le Giornate Fai di Primavera

In occasione della trentesima edizione delle Giornate Fai di Primavera, previste per sabato 26 e domenica 27 marzo, il Podere Lovolio è pronto ad accogliere tutti i visitatori desiderosi di scoprire la sua mistica bellezza, tra natura e opere d’arte.

Da sempre, le Giornate Fai di Primavera sono un’occasione speciale e unica per riportare l’attenzione sulle preziose bellezze del nostro territorio: «Una festa, ma non solo – spiegano dal Fondo Ambiente Italiano – l’occasione per rinsaldare i valori del vivere civile, testimoniati dal patrimonio culturale».

È tutto pronto quindi qui in località Bozzano a Massarosa, nella splendida cornice del Podere Lovolio, dove il Gruppo Fai Versilia accoglierà i visitatori: «un luogo eccezionale – scrive il Fai – dove amore per l’arte, natura e animali si incontrano e avvolgono i visitatori, inducendoli ad una contemplazione spirituale di ciò che li circonda, quasi a raggiungere una pace armonica tra uomo e natura».

L’apertura del Podere Lovolio, durante le Giornate Fai di Primavera, permetterà ai visitatori di essere guidati attraverso il percorso costituito da installazioni e opere d’arte della Fondazione Pomara Scibetta e apprezzare la portata spirituale di questo luogo di introspezione e quiete, tra i gli animali che vi abitano pacificamente e la natura presente in tutta la sua bellezza. La visita culminerà in una breve narrazione riguardante il metodo biologico utilizzato per la produzione del delizioso olio e prevedrà un piccolo assaggio in loco.

 

Visitare il Podere Lovolio nelle Giornate Fai: informazioni utili

Il punto di ritrovo per l’accreditamento alla visita è il Punto Fai presso il Podere Lovolio.
Orario delle visite: 10.30 -13.00 e 14.00 -17.00 ultimo ingresso.
Per informazioni scrivere a: versilia@gruppofai.fondoambiente.it

Per l’accesso sono obbligatori Green Pass rafforzato e mascherine Ffp2. Il Green Pass non è obbligatorio per i bambini sotto i 12 anni e per i soggetti esenti in base a idonea certificazione medica.

Durante la manifestazione Giornate Fai di Primavera, a coloro che decideranno di partecipare, verrà suggerito un contributo facoltativo a partire da 3 euro, utile a sostenere il Fai nella missione di cura e tutela del patrimonio culturale italiano.