Spazi esterni

Il giardino è un luogo utopico con un carattere proprio e una funzione di rappresentazione, anzi è una rappresentazione utopica di luogo, un’allegoria in cui il luogo è rappresentato.
(Dell’abitare, G. de Marchis, Sellerio editore Palermo, 1998)

 

Oltre alle sale ricreative interne, il Podere offre anche tanti spazi all’aperto per immergersi completamente nella natura e godere del panorama e della salubre aria toscana.
Un grazioso giardino attrezzato in cui fermarsi a leggere un libro col sottofondo dei suoni naturali; una veranda dove organizzare banchetti, una terrazzacampi circostanti per chi ama le passeggiate.
È questo il luogo ideale in cui dismettere i panni della vita quotidiana, del caos cittadino e indossare quelli della pace, del silenzio, della serenità e della riflessione.